Home > Prevenzione, Salute > Quali analisi cliniche fare per un corretto check-up

Quali analisi cliniche fare per un corretto check-up

24 marzo 2010 di: Redazione



analisi Quali analisi cliniche fare per un corretto check upFare le analisi cliniche e quindi agire in prevenzione nei confronti di eventuali patologie è necessario per almeno due ragioni:

  • Prospettiva e qualità di vita, grazie alla prevenzione diventa più facile combattere malattie altrimenti difficili da sconfiggere.
  • Economica, la prevenzione fa risparmiare sia noi che il SSN.

E’ proprio grazie alla prevenzione che oggi, grazie alla moderna medicina, si può puntare oltre che alla più lunga aspettativa di vita, alla qualità di vita e al benessere.

Il check-up è il modo più semplice, rapido ed economico per tenere sotto una lente di ingrandimento il nostro stato di salute, e va indirizzato a secondo del sesso e dell’età del soggetto.

Quali analisi clinico diagnostiche effettuare

Analisi di base maschili, che comprendono semplici esami ematochimici da effettuare ogni anno salvo diversa indicazione medica:

  1. azotemia
  2. uricemia
  3. colesterolemia con rapporto tra HDL e LDL
  4. glicemia
  5. emocromo
  6. bilirubinemia
  7. fosfatasi alcalina e prostatica
  8. transaminasi
  9. VES
  10. Esame completo delle urine
  11. proteine sieriche

Esami ambulatoriali maschili di base:

  1. audiometria, da effettuare se necessario e comunque una volta dopo i 50 anni, spesso difficoltà uditive non vengono razionalizzate dal soggetto-paziente
  2. misurazione della pressione arteriosa, una volta all’anno fino ai 40 anni, po due volte anno
  3. Rx torace da effettuare una volta ogni due anni, ogni anno dai 50 anni in su soprattutto se fumatori o ex fumatori.
  4. spirometria, da effettuare una volta in età adulta e conservare per valutare perdita di volume nei polmoni con l’avanzare dell’età, da ripetere ogni due anni se fumatori o ex fumatori oltre i 50 anni
  5. Visita oculistica e fundus dell’occhio, da effettuare una volta ogni due anni, annualmente se portatori di forte miopia.
  6. visita medica generale, da effettuare ogni anno, anche se in buona salute, un medico attento può cogliere sintomi trascurabili per il paziente.

Analisi di base per la donna e visite strumentali e ambulatoriali di base:

Sono gli stessi esami ematochimici e ambulatoriali dell’uomo (tranne ovviamente le analisi che riguardano la prostata) con l’aggiunta di alcune visite ambulatoriali

  1. Pap test e visita ginecologica con ispezione al seno, da eseguire ogni 2/3 anni prima dei 35 anni poi ogni anno
  2. Ecografia mammaria e pelvica, da eseguire ogni due anni

Gli esami sopra descritti devono essere integrati sia per l’uomo che per la donna dopo i 45-50 anni

Analisi cliniche e ambulatoriali nell’uomo dopo i 45-50 anni

In aggiunta a quanto detto sopra si devono aggiungere:

  1. Esami ematochimici mirati prostatici (PAP-PSAPSA libero)
  2. Ricerca di sangue occulto nelle feci
  3. visita urologia di base

Analisi cliniche e ambulatoriali nella donna dopo i 45-50 anni

  1. Mammografia
  2. Ricerca di sangue occulto nelle feci
  3. Ecodoppler venoso per le gambe
  4. Moc e dosaggi ormonali per la prevenzione dell’osteoporosi ma dopo la menopausa.

Altre analisi e indagini strumentali mirate possono essere consigliate per un check up completo da effettuare dopo i 45-50 anni o dietro diverso consiglio medico o se presente familiarità con la patologia:

Esami specifici per il diabete

  1. Glicemia e emoglobina glicata, tutti gli esami concernenti i, quadro lipidico ematico, creatininemia, uricemia, sodio potassio, esame completo delle urine.
  2. fundus oculare
  3. funzionalità renale
  4. visita neurologica al sistema nervoso centrale e periferico
  5. Valutazione da parte del diabetologo della cute dei piedi, esame obiettivo degli arti inferiori e del loro circolo periferico.

Esami specifici per il sistema cardiovascolare

  1. ECG di base
  2. ECG sotto sforzo
  3. Ecocardiogramma
  4. Ecografia del tratto addominale dell’aorta, del tratto toracico e dei vasi periaortici per scongiurare aneurismi.
  5. Se si è ipertesi, un HOLTER pressorio delle 24 H

Esami specifici per il tratto gastroenterico

  1. Ricerca del sangue occulto nelle feci e di mucoproteine per  la prevenzione del carcinoma del colon-retto
  2. Colonscopia, la maggior parte dei tumori del colon retto deriva dalla trasformazione di un polipo intestinale in carcinoma, avviene questo statisticamente dopo i 50 anni, se il polipo viene rimosso in fase endoscopica viene rimosso anche il rischio carcinoma
  3. In caso di malattia da reflusso gastroesefageo e sintomi dispeptici, è buona norma effettuare una gastroscopia dopo i 40 anni.

Prevenzione dei melanomi

Si effettua nei centri attrezzati per la prevenzione di questo pericoloso tumore della pelle che deriva dalla degenerazione dei nei, i nei a rischio si  presentano solitamente di forma asimmetrica con i margini poco netti e bordi irregolari, con più colori al loro interno e spesso molto scuri, e di dimensioni superiori ai 5mm (ma non necessariamente). In questi centri si mappano i nei seguendo l’evoluzione di quelli considerati a rischio, e sde ne effettua l’immediata asportazione.

Quali sono i soggetti più esposti a questa patologia:

  • I soggetti con carnagione chiara, lentigginosa, occhi e capelli chiari o rossicci.
  • I soggetti che per carnagione sono più predisposti alle scottature solari.
  • I soggetti con casi dubbi personali o familiari.
  • I soggetti che presentano più di 50 nei sul corpo.

I nei vanno cercati dietro le orecchie, sul cuoio capelluto spostando i capelli con getti d’aria,

sulle mani, magari sotto le unghie, suttottu il corpo compreso tronco e braccia, ma anche intorno ai genitali, sotto la pianta del piede, i glutei e nelle donne sotto la plica dei seni.

Per qualsiasi dubbio o comunque analisi clinica o strumentale da effettuare rivolgersi sempre per un consiglio al proprio medico di fiducia.






Prevenzione, Salute , , , ,


CONDIVIDI
 
  1. LILIA FALSO
    17 settembre 2010 a 19:13 | #1

    Aprovo e ringrazzio per il materiale informativo che trovo. Mi è stato utile.Vi incoraggio a pubblicare del materiale più profondo sarà sempre accetto

  1. Nessun trackback ancora...
.